Dialogo tra Paolo Giordano e Mauro Grimoldi

Letture di Stefano Fiorillo

Psicologia, narrativa, teatro raccontano il confine che separa l’ordine dal caos.

Paolo Giordano è autore di tre romanzi, tradotti in tutto il mondo: La solitudine dei numeri primi (Mondadori, 2008, Premio Strega, Premio Campiello Opera Prima), Il corpo umano (Mondadori, 2012) e Il nero e l’argento (Einaudi, 2014). Ha scritto per il teatro (Galois, 2016) e collabora con Il Corriere della Sera.

Tutti i protagonisti del Festival

2017-04-07T14:13:04+00:00