Sono nata due volte. C’è stato un prima e un dopo. Ho scritto a mano i traumi di una vita, su un foglio verde a righe bianche. L’ho gettato in un cestino ai bordi di un viale alberato e mi sono detta “Domani si riparte”.

2017-04-27T21:53:20+00:00